Pnrr: 80 milioni di euro allo Sport in E.R.; a Ferrara arrivano 7.500 milioni.

   Redazione  

 Superano gli 80 milioni di euro i fondi  del Pnrr destinati allo Sport,  ottenuti dall’Emilia Romagna, che risulta così la regione, che ne riceve di più. Seguono la Puglia con 67 milioni  e la Sicilia con 66,7 milioni.

A livello complessivo il Pnrr stanzia 700 milioni di euro per investimenti nello sport, mettendoli a disposizione del Dipartimento per lo Sport. della Presidenza del Consiglio dei ministri..

Un obiettivo importante per ilPaese perché la promozione e la diffusione della pratica sportiva, a tutti i livelli, può generare potenzialmente effetti benefici per tutti. Tuttavia  salvo il caso di impianti sportivi di particolare interesse per le federazioni nazionali, la maggior parte di questi investimenti è stata assegnata ai comuni capoluogo di provincia, penalizzando re tutti quei cittadini che risiedono nei centri minori

Emilia-Romagna - Wikipedia

Se si considerano anche gli interventi in co-finanziamento, l’Emilia Romagna con 18,5 milioni di co-finanziamento passa al 2° posto, preceduta dalla Lombardia, la regione in cui si investe di più, con 102 milioni complessivi di euro, di cui 42 di cofinanziamento, seguita al terzo posto dalla Toscanacon 77 milioni, di cui 25 in co-finanziamento.

Quanto alla tipologia dei progetti finanziati, su un totale di 1.873 in  tutta l’Italia, la maggior parte (1.569) riguarda la linea di finanziamento dedicata ai Comuni del Mezzogiorno con meno di 10mila abitanti.

Linea di finanziamento,questa,  con cui sono state esaurite le risorse Pnrr disponibili per lo sport.

Tuttavia questa linea,ultima ad essere attivata,  assorbe solo  il 6% delle risorse stanziate, mentre 156 progetti riguardano la realizzazione di nuovi impianti anche con l’obiettivo di favorire il recupero di aree urbane,  101  progetti hanno ottenuto i fondi destinati,sìallo sport, ma per la rigenerazione di impianti esistenti; 47 progetti, infine, hanno beneficiato dei fondi messi direttamente a disposizione delle Fderazioni sportive nazionali per la rigenerazione o la realizzazione di nuovi impianti di loro interesse.

Da sottolineare che il bando denominato “terza linea” ,dedicato ai Comuni del Mezzogiorno con meno di 10mila abitanti,  per la realizzazione di parchi attrezzati, è stato attivato per esaurire le risorse disponibili, che altrimenti non sarebbero state  utilizzate per intero                                               .

Ferrara con i due progetti relativi, il primo, alla riqualificazione dell’aeroporto di Ferrara San Luca, interamente  coperto da un finanziamento di € 4.000.000,00, il secondo rivolto alla realizzazione del nuovo impianto sportivo polifunzionale in via Foro Boario, dal costo previsto di 6 milioni di euro di cui € 3.500.000,00 finanziati dal Pnrr e 2. 500 milioni co- finanziati dal Comune di Ferrara, si accaparra la considerevole cifre di 7.500 milioni dal Pnr,  cui si aggiungono i  2 milioni e mezzo del Comune. In sintesi Ferrara  investe sullo sport, solo con questi due progetti,  ben 10 milioni di euro.

Dati desunti da OpenPolis

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe anche interessarti
Leggi tutto

Verso un atlante di Genere

25 NOVEMBRE 2023 dal sito di Think tank Period  FACCIAMO RUMORE CONTRO LA VIOLENZA PATRIARCALE Il 25 novembre siamo state…